Super User

Super User

Venerdì, 15 Luglio 2016 07:52

Proroga CU professionisti e appaltatori

Roma lì, 12-04-2016

Oltre la data fissata per la scadenza dell'invio delle CU 2016 è arrivato il "perdono" dell'Agenzia delle Entrate per le CU inviate oltre il termine del 07 marzo 2016 e relative a percipienti non interessati dalla dichiarazione precompilata. Lo scorso anno la possibilità di trasmettere in ritardo rispetto al termine fissato le CU relative a professionisti e appaltatori venne resa nota ufficialmente con la circolare n. 6 del 19/02/2015.
Quest'anno l'Agenzia delle Entrate aveva anticipato in via non ufficiale il ripetersi della mini-proroga lasciando gli operatori con il fiato sospeso fino all'8 aprile 2016, data della Circolare n. 12/E che comunica la non applicazione di sanzioni per invii che vengano effettuati entro il prossimo 01/08/2016 (il 31/07 cade di domenica), data di scadenza dell'invio della dichiarazione dei sostituti d'imposta su mod. 770.
I nostri associati che non avessero ancora provveduto o che hanno necessità di correggere CU o integrare invii possono procedere senza il rischio di incorrere in sanzioni. Ricordiamo che le CU relative a soggetti interessati dalle dichiarazioni precompilate (dipendenti e collaboratori) non sono interessate dalla proroga e che per queste CU resta perentorio il termine, ormai spirato, del 7 marzo 2016.

Giovedì, 14 Luglio 2016 12:27

PROROGA TERMINE VERSAMENTI UNICO 2016


Roma lì, 15-06-2016

Con provvedimento reso noto nella serata di ieri con il Comunicato Stampa n. 107, il Ministero delle Finanze rende noto che è stato firmato il DPCM, attualmente in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, con il quale è prorogato al 6 luglio p.v. il termine per effettuare i versamenti delle imposte e contributi da UNICO 2016, a titolo di saldo e di primo acconto (la scadenza originaria era fissata al 16/06/2016).

La proroga interessa solo i contribuenti con partita I.V.A. che esercitano attività per le quali è stato approvato lo studio di settore 2016, dunque tutti gli associati dotati di partita I.V.A., che esercitano attività di amministrazione di condominii.

Roma lì, 12-05-2016

La pura e semplice installazione di sistemi di contabilizzazione e termoregolazione (questi ultimi ove tecnicamente possibile) del calore danno diritto alla detrazione fiscale prevista per interventi di recupero del patrimonio edilizio, con aliquota attualmente fissata al 50%. Le spese sostenute ed effettivamente rimaste a carico per tale tipologia di intervento non possono essere detratte al 65% in quanto non inquadrabili nel contesto di interventi di riqualificazione energetica.
Tale questione, ormai nota e pacifica in tale interpretazione, viene nuovamente affrontata e ribadita dall'Agenzia delle Entrate nella circolare n. 18 del 06/05/2016.
In tale documento di prassi, però, è contestualmente riconosciuta la detraibilità al 65% dell'installazione dei sistemi di contabilizzazione e termoregolazione del calore in una sola ipotesi: quella in cui CONTESTUALMENTE all'installazione dei sistemi di contabilizzazione individuale si procede alla installazione di CALDAIE A CONDENSAZIONE o di POMPE DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA o di IMPIANTI GEOTERMICI AD BASSA ENTALPIA.
Dunque, se i sistemi di termoregolazione o contabilizzazione vengono installati senza la sostituzione totale o parziale dell'impianto di climatizzazione, oppure nel caso in cui avviene la sostituzione dell'impianto di climatizzazione con un nuovo impianto diverso da quelli sopra citati, la detrazione percorribile è quella del 50% e non quella del 65%.

Contatti

Via Leonardo Murialdo 21
00041 albano laziale (rm) 
 
Geom. Fronteddu Danilo 
3403608460
 
Segreteria 

Chi Siamo

Lo Studio di Condominio Amico fondato dal Geom. Danilo Fronteddu opera nella zona di Roma, Castelli Romani e provincia . Costituito nel 2015, si occupa di amministrazione condominiale ed immobiliare.
 
Il titolare ha frequentato il corso per Amministratori condominiali con attestato conseguito presso l’Associazione A.N.AMM.I. (Associazione Nazional-europea AMMinistratori d'Immobili) di Roma e gestisce condomini tradizionali e supercondomini, adibiti ad abitazione o box...

A.N.AMM.I

 Risultati immagini per logo anammi

La normativa in tema di condominio richiede, obbligatoriamente, a colui che intenda svolgere questa attività professionale, "un corso di formazione iniziale e attività di formazione periodica in materia di amministrazione condominiale (art. 71 bis disp. att. c.c.)", attività che l'A.N.AMM.I. svolge da sempre.